Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Italian Dining Diamonds

La mia wishlist

0 articoli
Non hai oggetti nella tua wishlist

Carrello

0 articoli - € 0,00

Spedizione gratuita a partire da €99


Non hai articoli nel carrello.

PoderNuovo a Palazzone

Nel 2004 Paolo e Giovanni Bulgari, acquistano la tenuta di Podernuovo a Palazzone recuperandone il vigneto abbandonato da anni. 
Un progetto, quello dei Bulgari, dai contenuti semplici, incentrato sul rispetto della tradizione, della natura e del territorio. 
Giovanni Bulgari, ispiratore del progetto è infatti attivo in prima persona nella vigna ed in cantina, e dedica tutto il suo tempo esclusivamente a questa attività.
Altra filosofia al centro del sistema è quella del rispetto dell’ ambiente. Riduzione delle emissioni di anidride carbonica, lavorazione dei prodotti con la massima attenzione verso la natura ed i suoi equilibri.
I terreni di Podernuovo a Palazzone sono estremamente eterogenei e questo necessita di grande attenzione verso ogni singola sottoparcella. Zone di arenaria, calcare, humus di argilla sono distribuite sugli appezzamenti in percentuali varie e vengono gestite per conferire alle uve le migliori caratteristiche qualitative.
Il clima di questa zona, la più a sud della Toscana, garantisce una perfetta maturazione e la giusta vegetazione delle piante grazie agli inverni rigidi ed alle primavere e autunni piuttosto miti.
La cantina è un opera ingegneristica incentrata sul rispetto dell’ambiente e sulla funzionalità produttiva, dove l’estetica, seppur accattivante e innovativa è un obiettivo secondario. 
Un corridoio centrale collega tutte le zone: pressatura, vinificazione, affinamento e stoccaggio e una spettacolare sala degustazione a vetri sovrasta la barricaia. 
L’impianto fotovoltaico, assieme alla struttura dell’edificio, che sfrutta la geotermia del terreno per mantenere le temperature costanti, concretizzano la mission di impatto zero dell’azienda. 
Da qualche anno Podernuovo a Palazzone ha integrato , assieme a Giulio Figarolo di Gropello la “Tenuta di Carma” , progetto di produzione di Olio Extravergine di Oliva di alto livello a filiera controllata e prodotto in regime biologico. 
Assaggiando i vini di Podernuovo a Palazzone scorgerete la finezza e la naturalità di un territorio unico, estremamente vocato per i rossi, caratteristiche che i Bulgari non vogliono disperdere o modificare durante la produzione. Vengono così prodotti i crù, Sotirio, un Sangiovese in purezza, dotato di grande equilibrio e persistenza e Therra, un blend di Sangiovese, Montepulciano, Merlot, e Cabernet Sauvignon esprime con la sua potenza tutto il vigore del territorio da cui proviene. 


http://www.podernuovoapalazzone.com/it/
Regione
Toscana

Produzione annuale
Obiettivo di 150.000 nel 2017

Ettari coltivati
24

Terreni in proprietà
100%

Proprietà
Paolo e Giovanni Bulgari

Enologo
Michele Bean

Agricoltura
Convenzionale

Prodotti principali
Sangiovese, blends

Concimi
Organici

Fitofarmaci
Rame, Zolfo, Alghe, Naturali

Diserbo
Nessuno

Lieviti
Selezionati

Mappa

3 oggetto(i)

Griglia  Lista 

Imposta ordine discendente

3 oggetto(i)

Griglia  Lista 

Imposta ordine discendente