22/11/2017 16.26 in Olio da Giorgio Ghetti
Ormai molti hanno capito che l'Olio Extravergine di Oliva (o EVO per i più smart) è un prodotto che può assumere diversi significati di qualità, partendo dal meandro più infimo del bottiglione da 5 litri a 9€, fino ad arrivare al top di gamma, fiore all'occhiello del nostro paese, costoso ma qualitativamente impareggiabile.

 

Questo grazie alle ben poco chiare politiche di denominazione dei prodotti e dalle ben chiare intenzioni fraudolente di alcuni produttori (che in realtà produttori non sono).
La così detta alta gamma comprende quei produtttori che fanno olio più per missione che per puro lucro, poichè oggi i grandi affari si fanno solo con i grandi numeri, che non vanno certo d'accordo con l'alta qualità.
Alcune delle parole chiave di questi produttori sono: numero di piante limitato (massimo 15-20.000 piante), raccolta manuale, frantoio interno all'azienda, frangitura entro le 24 ore, frangitura a ciclo continuo, alto contenuto di polifenoli e bassa acidità.
In questo Olimpo, in cui l'Italia è il più potente degli Dei, ci sono alcuni che hanno scelto di dare un ulteriore valore al loro prezioso nettare: il Design, altro settore di cui il nostro paese è ambasciatore.
Qui però l'attenzione del cliente deve aumentare esponenzialmente, perchè spesso Design non vuol dire qualità, anzi è un efficace sistema di marketing per rifilare prodotti scadenti in una confezione di grande appeal.
Come riconoscere quindi un grande prodotto da una grande fregatura?
Intanto è necessario partire sempre dal produttore, se non si conosce è bene approfondire: in questo il web aiuta molto, cercando di capire in base alle parole chiave sopra citate, se siamo davanti ad un produttore vero e proprio o ad una grande azienda di distribuzione.
Poi, l'etichetta ci può dire tanto; un buon prodotto sarà ben lieto di dichiararci il suo valore in polifenoli (mai inferiore ai 200 mg/kg) e la sua bassa acidità (inferiore allo 1,0%). Una buona etichetta ci indica la varietà di olive con cui è realizzato l'EVO e se appartiene a qualche DOP.
La bottiglia avveniristica e di impatto è sempre più costosa, ma considerate che in genere un bottiglia di alto livello più l'eventuale packaging costa al massimo 2-5€, perciò traete le vostre considerazioni su quanto pagate il contenuto dell'oggetto.
Siccome sappiamo che non tutti hanno voglia e tempo di fare queste considerazioni, ma vogliono solo far godere palato e occhi, siamo andati a scovare per voi ciò che unisce l'Olio Extravergine di Oliva di alta gamma ad un Design accattivante e spesso d'autore.
 
 


L’Olio Extra Vergine di Oliva Riserva Nocellara del Belice Monocultivar Centonze ad esempio, è un Extra Vergine ottenuto da sole olive della varietà Nocellara del Belice, coltivate nei terreni dell'azienda Centonze, che si sviluppa su 35 ettari (9300 ulivi), in uno scenario suggestivo di ulivi secolari e lussureggianti agrumeti. Si adagia tra le millenarie Latomie (cave dove i selinuntini, primi coloni della Magna Grecia che abitavano la Valle del Belice, prelevarono i grandi blocchi di tufo calcareo per la costruzione della loro città) e le antiche Conigliere (antichi muri di recinzione in pietra a secco), in un dedalo di tipiche stradelle di campagna. Questi uliveti secolari danno vita ad un prodotto finale dalla caratteristiche organolettiche uniche: sapore fruttato medio-intenso, rotondo e pieno, con un retrogusto di pomodoro verde e carciofo. La raccolta è svolta a mano e solo le drupe migliori vengono selezionate e trasportate al frantoio dove vengono ripulite da polvere, rametti e fogliame. Vengono poi lavate con acqua fredda e passate su griglie vibranti per eliminare le restanti impurità, in seguito molite entro otto ore dalla raccolta con sistema a ciclo continuo a freddo. Le olive vengono tritate uniformemente, avendo cura che la temperatura non superi mai i 27°C, in modo che il frutto, delicatamente pressato, produca un olio ad elevatissima densità, puro e della miglior qualità. La genuinità e l'elevata qualità organolettica dell'olio Centonze sono confermate dai numerosi riconoscimenti che questa bell'azienda sta ricevendo sia a livello nazionale che internazionale, tra cui il Presidio Slow Food.
Il design della bottiglia è simile a quelli dei profumi degli anni 60, di grande impatto e anche molto agevole nell'utilizzo, fattore da non sottovalutare. Tutti i prodotti centonze hanno per scelta un packaging attraente e raffinato con diverse forme ma uno stesso stile unico ed inconfondibile.
 
Olio Centonze
 
 


Frantoio di Riva 46° Parallelo è un olio extravergine monovarietale dell'estremo nord del Lago di Garda, prodotto solo con le olive della qualità autoctona Casaliva, raccolte precocemente per incrementare il contenuto di polifenoli che ne innalza il valore biologico. Oltre a tutti i benefici legati all'utilizzo dell'olio extravergine di oliva, ricordiamo in particolare che, fra i polifenoli, è stata recentemente isolata una molecola denominata oleocantale, che ha proprietà analgesiche: di fatto funge da antinfiammatorio naturale, simile all'ibuprofene, sostanza chimico-farmaceutica utilizzata per lenire le patologie osteo-articolari più ricorrenti. Siamo davanti ad un prodotto di grande livello qualitativo e qui il Design ci porta su un terreno avveniristico. La bottiglia è realizzata in vetro verniciato per evitare che i raggi UV e gli sbalzi di temperatura deteriorino il prodotto. Il blu è stato scelto per ricordare l'acqua di laghi e oceani che caratterizzano il 46° parallello, latitudine dove questo prodotto prende vita.

Frantoio di Riva




La bottiglia Barcellona del Villa Magra Frantoio Franci è di certo di grande impatto, la sua altezza ragguardevole permette di centellinare l'olio durante la mescita, e fa spiccare il prodotto su tutte le altre bottiglie della tavola.
Il Villa Magra è il fruttato intenso che riveste per il Frantoio Franci un ruolo quasi simbolico all’interno di tutta la gamma produttiva; il suo nome infatti deriva da un uliveto secolare andato distrutto nel 1985 durante una gelata per poi essere reimpiantato nel 1987 Inoltre questa è stata la prima etichetta del Franoio Franci ad essere commercializzata in bottiglia e prodotta solo ed esclusivamente con le olive dell’omonimo oliveto. Il Villa Magra diventa la bandiera dell’azienda ed il capostipite delle altre otto etichette della linea Selezioni e Cru, prodotti di eccellenza che spiccano per eleganza, pulizia, complessità. Una strada difficile quella intrapresa negli anni novanta dal Frantoio Franci, quando la decisione di puntatre tutto su di una piccola produzione di estrema qualità senza compromessi, si scontrava con con i prezzi e le quantità dei grandi imbottigliatori. Ma la filosofia della qualità ed una politica commerciale incentrata sulla divulgazione della conoscenza del prodotto di qualità, lontano dai luoghi di produzione, ha premiato questo grande frantoio, riconosciuto oggi, non solo a livello nazionale, come uno dei milgiori del settore.
 
Frantoio Franci
 
 


Il Frantoio Librandi ha scelto di valorizzare il suo eccellente prodotto, puntando sul Design dell'etichetta. Infatti la classica bottiglia stilo, ormai molto diffusa, assume una classe ed un esuberanza notevole grazie al design delle etichette, ispirate alle Icone delle Chiese circostanti l'area di produzione, di tradizione Arbereshe, che riprendono l'iconografia Bizantina.
Al Frantoio Librandi la raccolta, interamente manuale, avviene solitamente tra fine ottobre ed inizio novembre, a cui segue una molitura entra quattro ore della raccolta stessa, con sistema di estrazione a freddo con sistema continuo per centrifugazione, per impedire qualsiasi tipo di ossidazione che vada ad incidere sulla qualità del prodotto, la quale deve rispecchiare l'eccellenza per antonomasia. Questa la filosofia delle Tenute Librandi: portare sulla tavole dei propri clienti prodotti di qualità superiore, che rappresentino l'amore e la dedizione con cui la famiglia si dedica da tutta la vita alla coltura dell'ulivo. Amore, passione e professionalità che hanno consacrato l’azienda Tenute Librandi ai massimi vertici dell’olivicoltura mondiale.
Le tre etichette delle Cultivar, Frantoio, Nocellara e Carolea formano insieme una tripletta dal design accattivante e consentono ai commensali di degustare tre differenti interpretazioni di EVO da abbinare ai diversi piatti.
 
Frantoio Librandi




Se si vogliono raggiungere livelli estremi di Qualità e Design contemporaneamente, non si può non parlare di Comincioli. Questo produttore del Garda Occidentale ha ottenuto risultati ineguagliabili grazie al sistema produttivo all'avanguardia, che tra i tanti accorgimenti include la lavorazione e imbottigliamento sotto azoto, ovvero il prodotto non viene mai a contatto con l'ossigeno se non quando apriamo la confezione sulla nostra tavola.
Le cultivar l'autoctona Casaliva, la Leccino e le cultivar locali minori che vanno a comporre Numero Uno, sapiente blend di Favaröl, Rossanel, Gargnà, Trepp, Mitria, Regina del Garda, Raza e Cornaröl, varietà ormai dimenticate e portate a nuovo splendore da questo intraprendente produttore.
Il Design delle bottiglie parla da solo, sobrio elegante e di impatto scenico incredibile. Ogni bottiglia da 250ml è astucciata in un elegante cilindro di cartone riciclato che protegge dai raggi UV, visto che le botttiglie sono trasparenti. La versione 250ml di forma cilindrica prevede la possibilità di impilare le bottiglie per dare ulteriore sfarzo al complesso Design.
Alcuni accorgimenti però sono dovuti, infatti potrete sfoggiare solo a tavola le bottiglie di Comincioli, perchè essendo trasparenti dovrete tenerle in luogo buio durante la conservazione casalinga. Consigliamo inoltre,  di dotare la bottiglia di tappo dosatore salvagoccia durante la mescita, poichè il collo di vetro a volte potrebbe non permettere un perfetto dosaggio del prodotto. Del resto le cose belle hanno di certo qualche vizio in più...
 
Olio Comincioli


Per scoprire questi e tanti altri gioielli dal design accattivante e dalla qualità imprescindibile visitate convitis.com , dove trovate solo la grande qualità di alta gamma, con illustrate le specifiche di acidità e polifenoli e tutte le informazioni relative al produttore.
Tag